PALLAVOLO – Guerriero Luvo Arzano domani in campo a Siracusa

Ci voleva proprio la trasferta di Siracusa per chiudere la parentesi 2014 di questo altalenante campionato condotto fino a questo momento dalla Guerriero Luvo Arzano. Dopo l’incredibile scivolone interno di sabato sera contro Catania, il viaggio in casa della cenerentola del campionato ha come ulteriore difficoltà anche il lungo viaggio fino in fondo allo stivale italiano.
Dopo nove giornate di campionato la Guerriero Luvo Arzano ha tanto da migliorare, soprattutto sotto il profilo della determinazione che, in più di una gara, ha minato la classifica relegando il team di Caliendo al settimo posto.
A Siracusa servono tre punti per cercare di restare aggrappato al gruppo di testa e cercare di migliorare in continuità dopo la sosta.
Il tecnico Nello Caliendo fa il punto alla vigilia della gara: “Prima della sconfitta di sabato venivamo da cinque partite positive – ha dichiarato il coach arzanese Nello Caliendo -. Il nostro obiettivo è quello di cercare di migliorare sempre, stiamo lavorando molto bene in palestra. Play-off? Stiamo lavorando in tal senso per risalire la china, onestamente non penso che questo sia un periodo infelice. Il fatto, per esempio, che molte partite si siano prolungate fino al tie-break testimonia la voglia e la determinazione di questa squadra”.
Periodo abbastanza soddisfacente per Nello Caliendo che individua la ricetta per risalire la china della classifica: “La determinazione deve essere la nostra arma in più. Dobbiamo ricercare quella continuità che tanto ci manca, ma cosa più importante serve tornare a far punti contro le grandi”.
In campo domani (sabato) 20 dicembre alle ore 18, arbitri Giuseppe Pampalone e Maribetti La Barbera.

Commenti