Supercoppa italiana: Napoli vs Juve, a Doha per cancellare Pechino…

“Super-Vergogna, la partita l’hanno decisa loro”. Ci sono gol e azioni indimenticabili, gesti tecnici incredibili e rigori sbagliati in una finale mondiale. Ci sono poi prime pagine di giornale difficili da dimenticare per gli appassionati di calcio. 12 agosto 2012, il Corriere dello Sport condanna pubblicamente la direzione di gara di Juventus-Napoli, finale della Supercoppa italiana.
E chi se la dimentica quella partita. Il Napoli va in vantaggio al 27′ dopo una bella azione in contropiede conclusa con un tiro di Cavani che beffa Buffon. La Juve però è viva e dieci minuti dopo trova il pareggio con Asamoah. Al 41′ ci pensa Pandev a riportare avanti gli azzurri con un bel pallonetto che non lascia scampo alla difesa bianconera. Stop, fermiamoci un attimo nel racconto… Fino a qui si tratta di una partita normale, bella e avvincente. Motore, ciak si gira… Riprende il secondo tempo e i ragazzi di Mazzarri sembrano controllare il risultato ma al 72′ arriva quello che non ti aspetti: rigore generoso a favore della signora, Vidal non sbaglia e la Juve si porta sul 2-2. A completare il capolavoro Mazzoleni continua a metterci del suo: doppia espulsione, prima di Pandev poi di Zuniga e Supercoppa ai bianconeri. 4-2 il risultato finale con il Napoli che diserta la cerimonia di premiazione.
Scurdammoce ‘o passato… Riavvolgiamo la pellicola e ripartiamo da zero. La finale della Supercoppa italiana tra Juve e Napoli si disputerà a DOHA (Qatar), allo “Al Sadd – Jassim Bin Hamad Stadium”, lunedì 22 dicembre 2014, con inizio alle ore 20.30 locali (18.30 ora italiana). E’ la settima volta nella storia della competizione che la finale si giocherà fuori dall’Italia, dopo le precedenti edizioni a Washington (1993), Tripoli (2002), New York (2003) e Pechino (2009, 2011 e 2012).
La Juventus è la prima squadra a partecipare per la decima volta alla Supercoppa, con la sfida del 22 verranno superate Roma e Milan, ferme a nove: per il Napoli sarà la terza volta, dopo una vittoria e una sconfitta.
Una sfida per pochi intimi rispetto alle altre edizioni: l’impianto di Doha conta appena 15.000 posti. Una finale che porterà comunque circa 2 milioni nelle casse di Napoli e Juventus. E speriamo anche un bel regalo di Natale ai tanti tifosi partenopei che la finale di Pechino non l’hanno ancora dimenticata.

Angelo Gallo

Commenti