Cagliari, ufficiale: Zeman esonerato

CAGLIARI – Il Cagliari ha esonerato Zdenek Zeman. Con una nota apparsa sul proprio sito internet il club sardo ha ufficializzato il divorzio dal tecnico boemo, arrivato la scorsa estate. ”Il Cagliari Calcio – si leggr – comunica che da oggi Zdenek Zeman lascia la guida tecnica della prima squadra. La Società ringrazia il tecnico e tutto il suo staff per il lavoro svolto in questi mesi con grande professionalità e dedizione”. Dopo 16 giornate il Cagliari è terz’ultimo in classifica con 12 punti, frutto di 2 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte, l’ultima in casa contro la Juve nell’anticipo di giovedì scorso. Per la successione di Zeman si fanno i nomi di Zenga, Zola e Reja.

QUARTO CAMBIO IN A – Dopo 16 giornate diventano quattro i cambi in panchina in serie A. Il primo si è registrato dopo il 7° turno al Chievo, con Rolando Maran che ha preso il posto di Eugenio Corini. Fatale la sconfitta per 3-0 contro la Roma, che lasciava i gialloblù nella zona a rischio della classifica con appena 4 punti. L’11esima giornata costa il posto a Mazzarri: reduce dal 2-2 col Verona e a poco più di una settimana dal derby, il tecnico toscano viene sostituito da Mancini con l’Inter nona con 16 punti. Dopo la 14esima giornata è il turno di Bisoli: la sconfitta di Bergamo (da 2-0 a 2-3) lascia il Cesena penultimo con 8 punti e la società opta per l’esonero, affidandosi a Di Carlo. L’ultimo turno del 2014, il 16esimo, costa invece il posto a Zeman: 1-3 con la Juventus, Cagliari in zona retrocessione con un punto raccolto nelle ultime tre partite e club che opta per l’esonero.
 

Cagliari calcio

serie A
Protagonisti:
zdenek zeman

Fonte: Repubblica

Commenti