Lo Giudice: “Benitez è un grande allenatore ma ha bisogno degli uomini giusti”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Federico Lo Giudice, giornalista: “Il Napoli è un club in costruzione e necessita del tempo per la programmazione. A gennaio bisogna intervenire sul mercato per aiutare Benitez. Insigne purtroppo ha subito un infortunio nel momento in cui stava giocando bene. Il Napoli quest’anno non può competere con Juventus e Roma ma la prossima stagione bisogna puntare in alto. Benitez è un allenatore di qualità ma ha bisogno degli interpreti all’altezza. Giulio Donati sta bene al Bayer Leverkusen, sta giocando con continuità ma il calciatore non ha mai escluso un suo ritorno in Italia. Al momento non vedo possibile un suo trasferimento a Napoli ma in futuro non è impossibile. Il Bayern Monaco sta puntando su Giulio. Gabbiadini è un calciatore eccezionale, Podolski è una incognita”.

 

Questo comunicato ci è stato inviato da Crc, decliniamo ogni responsabilità per il contenuto dello stesso

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!