Del Genio: “La Lazio è una squadra forte e si contenderà col Napoli il 3° posto”

paolo del genioPaolo Del Genio, direttore di 100x100Napoli e giornalista di Canale Otto, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

Queste le sue dichiarazioni: “Le domande sugli arbitri non si devono fare per accettare la loro sudditanza ma non è così, dobbiamo farle e prenderla con ironia come fa Benitez. Se parliamo nulla cambia ma almeno la gente si sente rappresentata da qualcuno”.

Napoli diverso con la Juventus domenica e quello di Doha.
“Domenica, nel primo tempo il Napoli ha avuto difficoltà, a Doha è stato il contrario. Poi nel secondo tempo il Napoli è cambiato: ha avuto delle difficoltà ma ha giocato bene”.

Lazio con qualche difficoltà, non ci sarà Felipe Anderson.
“Meglio per noi ma ci sono altri giocatori forti, la squadra è buona, è un’avversaria del Napoli fino alla fine della stagione per la conquista del terzo posto. Ma il Napoli può domani fare la sua partita. Mi piace anche la Fiorentina come gioca, Milan e Inter mi fanno paura per quello che rappresentano e non per come giocano. Quando sono vicine in classifica, alle altre squadre, fanno paura.

Strinic dal primo minuto?
“Non lo so, in allenamento Benitez ha visto tutto e vorrà guardarlo negli occhi per capire se è pronto. Potrebbe partire dal primo minuto perché serve un giocatore di ruolo che da una spinta. Gabbiadini non gioca, Jorginho e Inler non giocheranno loro potrebbero esserci contro l’Udinese”.

fonte – 100x100napoli
Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!