Coppa Italia: Roma ai quarti, battuto l’Empoli con un rigore inventato al 114′

coppa-italia-2013-14

La Roma, con la formazione titolare, è riuscita a battere solo con un rigore letteralmente regalato al 114′ dei tempi supplementari, e ad avere ragione di un grande Empoli, sceso in campo all’Olimpico in formazione rimaneggiata, ma ben schierato da Sarri. La Roma era andata in vantaggio grazie all’unico tiro in porta effettuato da Iturbe: l’Empoli nella ripresa ha continuato a giocare ed è riuscito a trovare il gol del pareggio all’80’ con Verdi, subentrato. Ma l’arbitro Di Bello, nei tempi supplementari, s’inventa un rigore, trasformato da De Rossi, regalando di fatto la qualificazione agli uomini di Garcia. Da segnalare, al 99′, una mancata espulsione per Yanga-Mbiwa, per fallo da ultimo uomo. Insomma, l’ennesima giornata nera per gli arbitri italiani, checchè ne dica il sig. Nicchi.

Giuseppe Di Marzo

Commenti