Silver Mele: “Napoli, mercato chiuso per due motivi, le note positive, Hamsik? Una liberazione quel gol”

Silver-Mele-SILVER MELE, giornalista di Canale 8 e Sportitalia, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, la trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i tempi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, su Radio Punto Zero, condotto da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Credo che il Napoli abbia sofferto soprattutto per le solite amnesie difensive e le carenze endemiche di alcuni giocatori, sia di forma che di costituzione, nel senso che sono elementi non proprio adatti al calcio di Benitez. Salvo la squadra dalla cintola in su, purtroppo la rimando in fase di contenimento e difesa, ma la vittoria sofferta ed ai rigori me la tengo stretta, anche perché non c’è successo senza sofferenza. Vanno comunque fatti i complimenti all’Udinese e a Stramaccioni per aver giocato e preparato la partita nel miglior modo possibile ed aver messo in difficoltà gli azzurri. Il Napoli comunque, non può permettersi di soffrire così tanto ed in superiorità numerica, ha ragione Benitez quando dice che bisogna gestire meglio le partite e, quando c’è la possibilità, di ammazzarle. L’aspetto positivo è che hanno giocato tutte le alternative che, con queste partite, possono acquisire maggiore convinzione e continuità. Andujar e Hamsik sono le note più positive della serata, per quanto hanno fatto, insieme a Jorginho, che si è preso la responsabilità di calciare un rigore pesantissimo. Il gol di Hamsik mi è sembrato una liberazione da tutte le negatività ed anche il gesto eloquente fatto subito dopo, mi fa ben sperare. La partita con il Genoa non è per niente facile, ma il San Paolo deve essere assolutamente capitalizzato in questo girone di ritorno. Molto bene Strinic, arrivato in punta di piedi, a parametro zero e che ha già convinto tutti per la sua personalità e disinvoltura nell’inserimento nel nuovo contesto, è un grandissimo colpo. Gabbiadini avrebbe anche potuto segnare e non ho alcun dubbio sulla sua riuscita, anche se avrà più difficoltà di Strinic nell’inserimento. Non so se il velato ottimismo di questi giorni si tradurrà anche sul campo e spero che sia Insigne che Zuniga possano rientrare in primavera, ma credo che per entrambi bisognerà attendere la prossima stagione per il recupero completo. Secondo me mercato chiuso sia per le parole di Bigon che, soprattutto per quelle di Benitez. Comunque è stato fatto davvero un ottimo lavoro perché sono arrivati giocatori importanti e affidabili, come sta già confermando il campo”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!