Struttura e rosa, il Napoli guarda al futuro…

NAPOLI-INTER-DELAURENTIIS-FOTOCUOMO-1Il Napoli pensa al futuro e lo fa in maniera spedita. Il presidente Aurelio De Laurentiis sta lavorando fin da adesso per costruire una società solida per il futuro. Frasi come  «Vogliamo una squadra e un club sempre più forti», «Higuain non è in vendita», «Rinforzeremo difesa e centrocampo», oppure «Rimettere a nuovo lo stadio conferma il mio impegno» consentono a tutti i tifosi napoletani di sperare positivamente per il futuro. La rincorsa al secondo posto per l’accesso diretto alla Champions League rappresenta la prima ed immediata tappa fondamentale per il processo di crescita dei partenopei. Benitez continua ad affermare che firmerebbe per il terzo posto. Tuttavia il prossimo mese di febbraio sarà fondamentale visti gli impegni di campionato con Chievo, Udinese, Palermo e Sassuolo, con il quarto di Coppa Italia contro l’Inter ed il sedicesimo di Europa League contro il  Trabzonspor. Il futuro del Napoli è in bilico, come quello del suo allenatore Rafa Benitez: appare ancora incerta la scelta dello spagnolo per l’anno a venire, ma ciò non lo distrae dal lavoro che ben sta svolgendo dentro e fuori dal campo. Il progetto Napoli continuerà anche senza di lui: il restyling del San Paolo ed un mercato avvincente con i nomi di Darmian, Donati e Perovic potranno dare speranze ad un ambiente che vuole ed esige il definitivo salto di qualità.

Corriere dello Sport

Commenti