Algeria ko. Gervinho in semifinale, Ghoulam torna

ghoulam_AlgeriaGervinho batte Ghoulam che saluta la Coppa d’Africa e torna a disposizione di Rafa Benitez. Dopo una competizione da protagonista, caratterizzata anche da un gol nella gara di esordio contro il Sudafrica. È stato l’ultimo a gettare la spugna nell’ Algeria, ma i sogni di qualificazione sono finiti proprio su una sua punizione deviata dal portiere della Costa d’Avorio, che ha vinto per 3-1. Ghoulam ha confermato il suo ottimo momento di forma. La sua buona prestazione, però, non è bastata alla nazionale di Gourcuff che, grande favorita per il titolo di campione d’Africa, torna già a casa. Punita da una doppietta di Wilfred Bony e dal gol nel finale di Gervinho. Non è bastato il gol del momentaneo 1-1 realizzato da Soudani, perché a 20′ dalla fine è arrivata la rete del nuovo sorpasso ivoriano. Restano Gervinho e anche il neo giallorosso Doumbia. Buone notizie per il Napoli che recupera il suo terzino sinistro, anche se Benitez non può lamentarsi per niente visto l’ottimo inserimento di Strinic nel gruppo. E sopratutto buone notizie anche in chiave secondo posto perché l’assenza di Gervinho sta creando grossi problemi alla Roma che senza la sua freccia offensiva fatica a trovare la via del gol. Ad attendere la Costa d’Avorio in semifinale ci sarà la Repubblica Democratica del Congo capace di rimontare clamorosamente nel derby contro il Congo. Un match deciso tutto nella ripresa con 6 gol e due traverse con il punteggio finale fissato sul 4-2. L’altra semifinale sarà tra i padroni di casa della Guinea Equatoriale, sempre più sorpresa del torneo, e il Ghana.

Il Mattino

Commenti

Questo articolo è stato letto 508 volte