Roberto Conte: “I tanto criticati Hamsik, Mertens e Callejon sono in netta ripresa e in porta punterei…”

conte rROBERTO CONTE, giornalista, responsabile ufficio stampa università ”Suor Orsola Benincasa”, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.Com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Intanto è stata compiuta una missione e molto bene. Finalmente si cerca di dare più continuità, Palermo a parte, funziona bene l’alternanza in attacco tanto che i giocatori più criticati, come Hamsik, Mertens e lo stesso Callejon, sembrano in netta ripresa e, soprattutto, c’è stata la svolta in porta, con la scelta di Andujar. L’argentino, pur non essendo un campione, ha quelle doti che ancora non riconosciamo in Rafael che sicuramente ha doti importanti, ma in questo momento, non poteva continuare a difendere la porta del Napoli. Purtroppo i punti persi all’andata non mettono nelle condizioni migliori gli azzurri che non hanno alternative, margini di errore e contro il Torino, trasferta molto difficile, sono quasi costretti a vincere. Raggiungere la Roma, anzi superarla anche solo per 24 ore, può mettere ancora più pressione ai giallorossi che dovranno affrontare la Juventus che vincendo, potrebbe mettere una pesantissima ipoteca sulla vittoria del campionato. Il Napoli deve affrontare definitivamente e con molta lucidità la questione relativa ai portieri a partire dalla prossima stagione. Formazione per il Trabzonspor? Io la definisco una partita sperimentale e, per esempio, proverei un nuovo modulo che preveda la coppia di attacco Higuain-Zapata e farei esordire qualche giovane, se ovviamente, ce ne sono. Comunque è importante non prenderla troppo alla leggera e farei sempre attenzione agli ammoniti”.

Commenti