Pavia capolista con l’Alessandria. Ma occhio al Bassano

Il BassanoVirtus ha superato 1-0 la Torres a Sassari (Foto Alessandro Sanna, Torres)

IL PUNTO. Girone A (29.a): battaglia vera, con i Grigi raggiunti in testa e ad un solo punto di vantaggio sul Novara. I veneti passano a Sassari e si ricandidano per il primo posto. Girone B (29.a): il Gubbio frena l’Ascoli. Girone C (30.a):

Un battaglia senza sosta. E’ quella in testa al Girone A di Lega Pro, dove la capolista Alessandria è stata raggiunta al terzo minuto di recupero dall’Albinoleffe e quindi in classifca dal Pavia (1-0 sul Pordenone ultimo in classifica). Alle loro spalle c’è il Novara, che ha pareggiato in casa del Sudtirol (1-1, Evacuo all’80’), mentre il BassanoVirtus, vittorioso a Sassari (1-0, Pietribiasi al 57′), torna prepotentemente in corsa per il primo posto: terzo successo consecutivo dei veneti. In corsa c’è anche il Como, che sbanca Renate con il gol di Le Noci e in graduatoria stacca la Feralpi Salò (0-0 contro l’Arezzo). Punti pesanti per Unione Venezia e Mantova, che hanno messo nei guai rispettivamente Cremonese e Monza, mentre con il 3-1 a Vicenza la Giana Erminio ha dato un deciso calcetto alla zona rossa. Resta invece critica la situazione del Lumezzane, probabilmente destinato ai playout dopo il ko a Busto Arsizio. Girone B – Un colpo Gubbio, più che gobbo. Comunque sia è un’impresa quella degli umbri, che sono riusciti a fermare la corsa dell’Ascoli primo della classe: gol e spettacolo in casa dei rossoblù, con un 2-2 in rimonta dopo il doppio vantaggio dei bianconeri allenati da Petrone. Di questo risultato ne ha approfittato il Teramo, 2-0 sulla Pistoiese e ora a due punti dalla vetta. Il gol di Ruopolo non basta invece alla Reggiana: 1-1 sul campo del Tuttocuoio; il Pisa perde lo scontro diretto contro L’Aquila, 2-0 in casa, e il ko costa la panchina a Braglia. Prende quota il Pontedera, che rifila un 4-0 adomicilio al Prato. Per i toscani un punto di vantaggio sull’Ancona (2-0 al fanalino di coda San Marino). Vincono anche Lucchese e Spal. Tra quelle che rischiano gli sparteggi salvezza, il Savona supera di misura la Pro Piacenza, mentre finisce senza reti Santarcangelo-Carrarese.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 244 volte