Parma, Donadoni chiama i tifosi: “Vogliamo che diventino loro i protagonisti”

PARMA – Terminare la stagione con orgoglio e dignità, anche in nome di un calcio diverso. E’ l’intenzione del Parma, ribadita pubblicamente con l’iniziativa denominata ‘A testa alta’, presentata venerdì nella sala del consiglio del Municipio, alla presenza del sindaco Federico Pizzarotti, dell’assessore comunale allo sport Giovanni Marani, del coadiutore dei curatori fallimentari del Parma Demetrio Albertini, del tecnico Roberto Donadoni, del capitano Alessandro Lucarelli e del team manager Sandro Melli.

DONADONI: “VOGLIAMO CON NOI LA CITTA’ E I TIFOSI” – Proprio il tecnico dei ducali nell’occasione ha lanciato un invito, chiamando a raccolta il pubblico crociato alla vigilia della sfida contro la Juventus. “Adesso è finito il momento di puntare il dito contro tizio o caio, ci penseranno gli organi proposti a stabilire i colpevoli, a noi interessa finire al meglio quello che abbiamo iniziato e chiediamo l’appoggio del nostro pubblico – le parole di Donadoni – Vogliamo che i protagonisti ora diventino i tifosi, vogliamo entrare nel nostro stadio e vedere un pubblico talmente coinvolto da diventare loro i giocatori e l’allenatore. Potete stare sicuri che noi finiremo con il massimo della dignità e vogliamo con noi la città e non per avere un introito superiore perché per noi il denaro, e lo abbiamo dimostrato, non è mai stato il problema principale”.

LUCARELLI: “NOI A TESTA ALTA, PERCHE’ PARMA SIA FIERA DI NOI” – “Sulla stessa lunghezza d’onda anche il capitano Alessandro Lucarelli. “La nostra volontà è quella di fare in modo che Parma sia orgogliosa di noi – sottolinea il difensore, uno dei leader dello spogliatoio -, ci stiamo battendo al massimo e cercheremo di fare ancora meglio da qui alla fine. Abbiamo bisogno dei nostri tifosi per stringerci tutti insieme ed esportare Parma nel modo migliore possibile. Noi siamo gente che va a testa alta e vuole difendere la propria dignità. Anche nelle difficoltà di questa stagione maledetta abbiamo sempre lottato e vogliamo vedere la città alle nostre spalle, anche per farlo vedere a chi vuole acquistare il Parma. Chi è interessato al Parma potrà vedere una comunità compatta al 100%”.

parma calcio

serie A
Protagonisti:
roberto donadoni
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 181 volte