Stefano Benzi: “La squadra vista a Wolfsburg è quella che vorrei vedere sempre”

stefano_benzi_per_invio2A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Benzi, direttore di Eurosport

Strasera è giusto giocare con rispetto, non commettere errori stupidi ma mettere in discussione la qualificazione in Europa League non credo sia possibile. Il percorso di crescita del Napoli deve continuare, gli sono state perdonate parecchie imperfezioni nel corso della stagione.

Mi arrabbio di fronte allo spreco del talento, spesso al Napoli manca la cattiveria. La squadra vista a Wolfsburg è quella che vorrei vedere sempre, adesso è il momento di alzare la testa e fare la differenza.

Alcuni giocatori azzurri hanno bisogno di riposare altri invece di giocare. Per esempio Hamsik non lo fermerei mai ma lascerei fare a Benitez. A prescindere o meno della permanenza dell’allenatore a Napoli, la sua professionalità non si discute.

Molti amici che hanno giocato ad altissimi livelli come Stefano Eranio mi dicono che i ritiri non servono a molto. Ho conosciuto anche diversi calciatori che scappavano dai ritiri. Ci sono tante opinioni diverse su questo punto, il calcio è una alchimia strana e non è mai semplice decidere. Al Napoli sembra che il ritiro abbia fatto bene e probabilmente è necessario proseguire su questo fronte”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti