LA PARTITA – Napoli-Sampdoria 4-2, doppietta di Higuain e gol di Gabbiadini e Mertens

20150426 - CALCIO | NAPOLI - NAPOLI VS SAMPDORIA - PHOTO/©FELICE DE MARTINOUn Napoli arrembante batte al San Paolo la Sampdoria per 4-1. Gli azzurri hanno mostrato gran gioco fino al termine della gara. Conquistati altri tre punti fondamentali per la lotta al secondo e terzo posto.

PRIMO TEMPO

Al 4′ calcio di punizione per la Sampdoria, batte Mesbah, buona parata di Andujar che spedisce in angolo. Al 9′ destro potente di Higuain da fuori area, ma ci arriva Viviano. Al 12′ passa in vantaggio la Sampdoria: Eder dalla destra cerca di servire Okaka al  centro dell’area ma è Albiol a spedire il pallone in rete. Al 16′ Callejon viene servito da Higuain, lo spagnolo prova la conclusione ma Viviano spedisce in calcio d’angolo. Al 19′ va a segno Insigne servito da Callejon, ma l’arbitro assegna il fuorigioco. Al 31′ pareggia il Napoli con Manolo Gabbiadini, papera di Viviano che non controlla il pallone. Dopo solo 5 minuti arriva anche il raddoppio degli azzurri firmato da Gonzalo Higuain, gran conclusione dal limite del Pipita che batte il portiere della Sampdoria. Dopo 1 minuto di recupero, al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 47′ si rende protagonista Insigne che da un errore di un avversario riceve palla e si dirige verso l’area di rigore, dalla distanza effettua un gran tiro a giro e spedisce il pallone in rete. Al 59′ conclusione dalla distanza di Higuain, ma il pallone viene deviato in angolo. Al 65′ ci prova Eto’o dalla distaza ma anche in questo caso il pallone viene deviato in calcio d’angolo. Al 78′ gran tiro al volo di Higuain, il pallone termina di poco fuori. All’80’ viene assegnato un calcio di rigore per il Napoli per un fallo di De Silvestri su Hamsik, dal dischetto non sbaglia Higuain che firma il quarto del Napoli. All’87’ gran contropiede del Napoli con Insigne che serve Hamsik, lo slovacco prova la conclusione ma intercetta Viviano. All’89’ va a segno la Sampdoria con Muriel, tiro potente de fuori area. L’arbitro assegna 3 minuti di recupero; al 92′ attacca ancora il Napoli: prova la conclusione Hamsik, respinge Viviano, prova anche Zapata ma spedisce il pallone alto. Al 93′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Henrique, Albiol, Britos, Ghoulam; Jorginho, D.Lopez (32′ st Gargano); Callejon, Gabbiadini (21′ st Hamsik), Insigne; Higuain. A disp.: Rafael, Colombo, Strinic, Mertens, Mesto, Koulibaly, Inler, Duvan. All.: Benitez

Sampdoria (4-2-3-1): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Palombo (18′ st Duncan), Obiang; Soriano (31′ st Bergessio), Eder (44′ Muriel), Eto’o; Okaka. A disp.: Romero, Correa, Regini, Munoz, Rizzo, Coda, Acquah, Marchionni, Wszolek. All.: Mihajlovic

Arbitro: Doveri

Marcatori: 12′ aut. Albiol (N), 31′ Gabbiadini (N), 34′, 37′ st Higuain (N), 2′ st Insigne (N), 44′ st Muriel (S)

Ammoniti: Britos (N); Mesbah, Muriel (S)

Mariano Potena

Commenti