Baiano: “Vittoria contro il Wolfsburg ha dato fiducia. Empoli? Attenti ai calci piazzati”

baiano

Francesco Baiano, tecnico dello Scandicci, parla ai microfoni di Marte Sport Live: “Il Napoli si è ripreso e non è merito del ritiro. Credo che la scossa sia arrivata dopo il 4-1 al Wolfsburg. Una vittoria così importante contro una squadra forte è stato un segnale di fiducia.
Ora però bisogna fare attenzione all’Empoli: è una squadra che gioca a memoria. Gioca con una tranquillità incredibile e lo sta dimostrando. Sarri? Lo conosco bene, è stato il mio allenatore alla Sangiovannese. Preparerà la gara al dettaglio, il Napoli deve stare molto attento ai calci piazzati che sono il marchio di fabbrica del tecnico dell’Empoli.
Sepe? E’ un portiere bravo e può avere una chance in una grande.
Valdifiori? Lo conosco bene. Non mi piacciono i luoghi comuni, può giocare in qualsiasi squadra. Insigne? L’ho abbracciato idealmente dalla televisione. La maglia azzurra è la sua seconda pelle, ha superato l’infortunio e sono contento che abbia segnato.
Lo Scandicci? Ieri ci siamo salvati. Abbiamo disputato la semifinale di Coppa Italia e quindi disputeremo i playoff. Ho preso una squadra in difficoltà e sono arrivati i risultati”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 598 volte