Silver Mele: “Le parole di De Laurentiis rispecchiano la delusione dei tifosi”

Silver-Mele-SILVER MELE, giornalista di Canale 8 e Sportitalia, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Le parole di De Laurentiis rispecchiano la delusione dei tifosi e di chi, come noi, vorrebbe sempre vedere trionfare sul campo chi merita. Poi viene la rabbia per la designazione scellerata della sestina norvegese, assolutamente inadeguata per una semifinale europea. È chiaro che De Laurentiis ha vomitato tutto il suo disappunto anche perché, per un errore così vistoso, si possono perdere occasioni importantissime come la qualificazione in Champions che porta fama e soprattutto soldi. Detto questo, mi aspetto che il Napoli, una volta passato in vantaggio contro una squadra rognosa come il Dnipro, chiuda la partita. Higuain, almeno una di quelle quattro palle gol deve metterla dentro, anche se è stato un tantino sfortunato. Non credo che gli ucraini faranno calcoli al ritorno, nel senso che hanno gettato la maschera e questo sarà il loro atteggiamento anche a Kiev. La metteranno sulla forza fisica, sull’agonismo esasperato al limite del regolamento e sulla tenuta nervosa degli azzurri. Se vediamo lo scouting della gara, si evidenzia come sia mancata ancora una volta, la capacità di chiudere il match, ma sono comunque fiducioso per il ritorno. Mi è piaciuta e mi ha fatto anche tenerezza la scena cui abbiamo assistito in sala stampa, dell’applauso dei colleghi ucraini all’allenatore del Dnipro, hanno dato la dimensione dell’impresa del Dnipro. Qualcuno, comunque, non mi ha convinto e mi riferisco a Callejon e Jorginho, al contrario di Gabbiadini che invece, dovrebbe trovare più spazio. Benitez finora sta avendo ragione perché, soprattutto in attacco, avendone la possibilità, sta facendo ruotare tutti, a centrocampo, invece, non è la prima volta che Jorginho arranca”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!