Antonio Petrazzuolo: “Chi vuole andare vada! Deluso dal Napoli e da Benitez, ho apprezzato le scuse di Britos”

petrazzuoloIl dir. ANTONIO PETRAZZUOLO è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi sul Calcio Napoli proposti da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, su Radio Punto Zero, dalle 14.30 alle 16.00, per il consueto punto sugli azzurri. Ecco quanto ha affermato: “Il Napoli che è sceso in campo a Torino contro la Juventus mi ha deluso molto. Non ho capito la scelta iniziale di Benitez, l’ennesima, di lasciare in panchina il capitano Marek Hamsik, che nel secondo tempo ha dato maggiore equilibrio alla manovra. Nel primo tempo male tutti, escluso Mertens, l’unico che provava a creare problemi. L’esclusione di Higuain all’intervallo? Purtroppo non aveva fatto nulla fino a quel momento. Da un bomber del suo calibro ci si aspetta molto di più. La testata di Britos? E’ vero che Morata l’ha punzecchiato, ma ho trovato di una violenza inaudita, eccessiva e sinceramente gratuita la testata rifilata dal difensore uruguaiano all’avversario. I calciatori del Napoli non si sono mai resi protagonisti di simili azioni. Devo dire però che ho apprezzato molto le sue scuse, si è reso conto di aver sbagliato. Il futuro di Benitez? Credo che adesso si debba programmare con cognizione di causa il futuro, ripartendo con un progetto vivace e concreto, con acquisti opportuni e mirati. Se ci sono calciatori che non credono nel club è giusto che vadano via, perché prima di tutto la maglia va onorata e in questa stagione spesso e volentieri le prestazioni, soprattutto contro le formazioni piccole, sono state indecorose”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 422 volte