Benitez saluta il Napoli: ”Il mio ciclo è finito”

NAPOLI – ”Ringrazio il presidente, la società e tutti i tifosi. Il mio ciclo a Napoli è finito. Spero di lasciare questa squadra in Champions”. Lo ha detto Rafael Benitez aprendo la conferenza stampa congiunta con il presidente Aurelio De Laurentiis. “Domenica ci aspetta una partita importantissima e voglio concludere i miei 2 anni con una vittoria”, ha aggiunto il tecnico spagnolo riferendosi allo scontro diretto contro la Lazio, valido per il terzo posto che vale i preliminari di Champions League. Al fianco di Benitez, il presidente Aurelio De Laurentiis. “Ringrazio Rafa per questo periodo insieme, mi conquistò’ subito a Londra 2 anni fa e mi ha confermato quell’impressione”, ha detto il numero 1 del Napoli.
Benitez ha poi tracciato un bilancio di questa stagione: “Tutti sappiamo quanto sia forte la Juventus. E’ difficile mantenere il ritmo e avere continuità, ma sono convinto che la squadra sia cresciuta e la partita che abbiamo perso con loro per quel fuorigioco poteva avvicinarci ai bianconeri. Siamo usciti da due semifinali per degli errori arbitrali. Il bilancio sembra abbastanza positivo. Per me adesso conta vincere contro la Lazio”.

Parlando delle prossime scelte, De Laurentiis ha spiegato: “Rifondare è un verbo non adeguato, direi piuttosto continuare a seminare. Per il sesto anno consecutivo siamo l’unica squadra italiana in Europa, direi che il processo di internazionalizzazione con Rafa è andato avanti” ha detto il presidente del Napoli che ha poi ufficializzato l’addio del ds Riccardo Bigon: “Bigon? Riccardo dopo sei anni ha anche lui voglia di cambiare aria, di riavvicinarsi a suo padre, sua madre, a un territorio, quello del nord, che gli e’ piu’ congeniale dopo tanti anni a Reggio Calabria e Napoli. Gli auguro un futuro radiosissimo”.

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
aurelio de laurentiis
rafael benitez
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 269 volte