Napoli, ecco lo staff di Sarri: in arrivo Calzona, Sinatti e Bonomi

Sarri_DMF_6620 Napoli-Empoli 7/12/2014 foto De Martino

Uno staff di personaggi poco conosciuti, ma che in questa stagione si sono messi in luce per un metodo di lavoro all’avanguardia. Maurizio Sarri ha creato negli anni una squadra vincente, che tutta, o in parte, in parte vuole confermare anche nell’imminente esperienza napoletana.

Fece notizia l’utilizzo di un drone volante per riprendere dall’alto schemi e movimenti dell’Empoli durante gli allenamenti. Il drone è utilizzato soprattutto per studiare i movimenti difensivi. Sarri vuole che i movimenti difensivi siano perfetti. E per questo dopo l’allenamento corre in sala video a visionare le riprese del drone, e se i movimenti non sono perfetti va subito a riferirlo ai suoi giocatori: un’innovazione portata da Francesco Sinatti, uno dei tattici di Sarri: colui che studia gli avversari ma suggerisce anche i movimenti sulle famose palle inattive. Un elemento che l’allenatore ormai ex Empoli ha apprezzato, tanto da voler confermare Sinatti anche nell’avventura napoletana. Anche lo stesso Sarri visiona gli avversari fino alla nausea: video di tutte le partite fino a tarda notte, in particolare a guardare come difendono gli avversari.

Non mancherà sicuramente il fido “secondo” di Sarri, Francesco Calzona: amico di vecchia data dell’allenatore e suo uomo più fedele. Da venditore ambulante di caffé si è legato a Sarri fino a diventare il suo vice. Nella squadra di Sarri c’è anche un altro napoletano come lui: è GiovanniMartusciello, ex giocatore dell’Empoli ma con un passato anche nell’Ischia. Per lui, però, il futuro dovrebbe essere ancora in Toscana, così come il preparatore dei portieri Mauro Marchisio, legato all’Empoli dal 1996. Il preparatore è Claudio Selmi, che pure potrebbe seguire Sarri a Napoli. Cosa che probabilmente farà Simone Bonomi, ex giocatore del Napoli ai tempi della C, conosciuto da De Laurentiis e che ha un po’ di esperienza con l’ambiente partenopeo nonché col calcio campano, avendo giocato anche ad Avellino. Ritiratosi dal calcio a 35 anni ha cominciato a lavorare con Sarri e probabilmente lo seguirà nella nuova avventura napoletana: il suo contratto è in scadenza a fine mese ed è pronto a seguire l’allenatore.

gianlucadimarzio.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 1154 volte