Giancarlo Padovan: “Non so se il Napoli potrà competere subito con la Juventus, ma la svolta c’è stata”

padovanA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Giancarlo Padovan, giornalista

L’annata di Benitez è stata deludente perché oltre la supercoppa, vinta ai rigori, la stagione non è stata per niente positiva. La coppa Italia, invece, l’aveva vinta anche Mazzarri, allenatore italiano per cui non mi sembra che l’investimento su Benitez abbia reso quanto ci si aspettava. Non so cosa abbia fatto cambiare idea a De Laurentiis e spingere per un’identità italiana, ma una squadra forte lo è solo se ha un’identità altrettanto forte. Il Napoli non so se potrà competere subito con la Juventus, non credo, ma la svolta c’è stata: basta sogni di gloria con calciatori stranieri, da oggi si punta sul prodotto italiano.

Reina? Significa avere un leader nello spogliatoio, ciò che è mancato al Napoli. Quando si parla di difesa non si parla di un reparto, ma di una fase difensiva che coinvolge tutta la squadra e se c’è una cosa che mi ha colpito dei due anni di Benitez è proprio il mancato trasferimento di idee difensive ben precise alla squadra”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 473 volte