LA PARTITA – Napoli-Cittadella 5-1, vittoria per gli azzurri anche nella terza amichevole

M-DIMARO-DECIMOGIORNO-SARRI-FOTOCUOMO-4Nell’ultimo giorno di ritiro a Dimaro, il Napoli batte il Cittadella per 5-1. La squadra di Sarri dimostra buone qualità in fase offensiva e continua a convincere.

PRIMO TEMPO

Al 3′ ci prova subito Valdifiori da fuori area ma spedisce il pallone fuori. Al 5′ arriva il vantaggio del Napoli con Albiol, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Valdifiori, spedisce in rete di testa. Al 9′ calcio di punizione battuto da Gabbiadini, il pallone viene respinto dalla barriera, riceve il pallone Maggio ed effettua un tiro potente, il pallone però termina alto. All’11’ buon tiro di David Lopez, il portiere respinge. Un minuto dopo Gabbiadini serve Insigne, gran tiro con il destro, ma il pallone termina di poco fuori. Al 25′ c’è il raddoppio degli azzurri: gran lancio di Valdifiori per Insigne che da solo davanti al portiere spedisce il pallone in rete con un pallonetto. Al 36′ Gabbiadini dalla destra serve al centro Mertens ma c’è la deviazione di Cappelletti. Al 41′ si rende protagonista Rafael con una grande parata su un tiro potente dalla distanza di Bizzotto. Al 43′ di nuovo un grande lancio di Valdifiori per Insigne che è pronto per andare a segno ma per l’arbitro è fuorigioco.

SECONDO TEMPO

Al 47′ tiro a giro di De Guzman fa duori area ma nulla di fatto. Al 54′ arriva il terzo gol del Napoli, Insigne riceve il pallone da De Guzman e spedisce in rete. Al 57′ rete del Cittadella con Coralli. Al 61′ ci prova Inler dalla distanza ma il pallone termina fuori. Al 68′ lancio di De Guzman per Callejon che ci prova in scivolata, lo spagnolo però non arriva sul pallone. Al 71′ Jorginho serve Callejon, El Kaddouri riceve il pallone dello spagnolo e firma il quarto gol azzurro. Al 77′ c’è anche il quinto gol:  retropassaggio sbagliato da parte di un avversario, riceve il pallone Mertens ed insacca. Al 90′ termina la gara.

Mariano Potena

Commenti