Paolo Palermo (ag. Floro Flores): “Antonio è ancora legato al Napoli, il Napoli avrà modo di riprendersi, Insigne non è adatto al ruolo di trequartista”

florofloresE’ stato ieri uno dei castigatori del Napoli e, per la prima volta nella sua carriera, ha segnato alla squadra che lo ha lanciato, nonchè sua squadra del cuore. A confermare l’attaccamento di Antonio Floro Flores alla maglia della squadra della sua città il suo agente, Paolo Palermo, nel corso dell’intervista che ha rilasciato ai microfoni di Radio Kiss Kiss“Antonio ha lasciato Napoli ancora giovanissimo, ma è ancora molto legato alla maglia azzurra ed il fatto che non abbia esultato in occasione del gol ieri sera ne è la dimostrazione. Il Napoli ha ancora molto tempo per riprendersi, ma ci sono alcune situazioni da risolvere. Insigne? Non penso sia adatto al ruolo di trequartista, mentre ho visto un Higuain solo e spaesato in mezzo al campo”, ha concluso Palermo.

fonte – areanapoli

 

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 799 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!