Empoli, Giampaolo avvisa il Napoli: ”Non firmo per il pareggio”

EMPOLI – Quanti tifosi dell’Empoli firmerebbero per un pareggio contro il Napoli? Molti, ma non Marco Giampaolo. Il tecnico dei toscani, ancora a caccia dei primi punti dopo i due ko nelle prime due giornate di campionato, vuole il bottino pieno contro i partenopei: ”La nostra non è una squadra che può decidere di giocare per un punto, non rientra nella nostra logica”.

IL RITORNO DI SARRI – Sarà un pomeriggio amarcord allo stadio Castellani: il protagonista assoluto non potrà che essere Maurizio Sarri, passato in estate proprio dall’Empoli al Napoli. Il suo erede sulla panchina toscana guarda il lato positivo: ”Per i miei ragazzi ritrovano l’ex tecnico potrebbe rappresentare uno stimolo in più per fare bene – ammette Giampaolo -. Le emozioni coinvolgeranno maggiormente loro che hanno avuto un lungo rapporto con lui. Io lo conosco, un paio di mesi fa ho avuto il piacere di ritrovarlo e lo stimo molto. Detto questo dobbiamo pensare a fare la nostra gara”.

I FUORICLASSE DEL NAPOLI – Giampaolo è sicuro: Higuain è il pericolo numero uno: ”Fuoriclasse come lui, o anche Hamsik e Insigne, possono cambiare la partita in qualsiasi momento, migliorando addirittura il lavoro di un allenatore. Il Napoli sta assimilando bene quello che gli chiede Sarri, serve qualche giornata in più per approfondire i meccanismi, ma è una grandissima squadra”. Dal canto suo, l’ex tecnico della Cremonese si aspetta lo stesso atteggiamento visto a San Siro contro il Milan: ”Mi aspetto la stessa bella prestazione ma alla fine un risultato diverso, un risultato positivo”.

DUBBIO MACCARONE – La sosta è servita a Giampaolo per far integrare i nuovi arrivati, anche se sono arrivate brutte notizie dall’infermeria: l’attaccante georgiano Mchedlidze dovrà stare fermo 20 giorni e anche Massimo Maccarone è a rischio forfait a causa della febbre: ”Non si è allenato a scopo precauzionale – conferma Giampaolo -, lo stesso è accaduto a Buchel, sono in dubbio per la gara di domenica. Ancora per questo motivo non ho preso delle scelte definitive sulla formazione che scenderà in campo”. Eventualmente è pronto Marko Livaja, tornato in serie A dopo l’opaca esperienza all’Atalanta e desideroso di rilanciarsi. Ultima battuta sull’arrivo del nuovo preparatore atletico Stefano Rapetti: ”Sono contento del suo arrivo, quando sono bravi come lui fanno il bene di una squadra, arriva a integrare e ad aggiungere qualità al nostro staff”.
 

empoli calcio

serie A
Protagonisti:
marco giampaolo
Fonte: Repubblica

Commenti