Insigne e Higuain strepitosi, Lazio schiantata

Napoli-Lazio 5-0 Insigne esulta 3Non è solo una questione tattica, quando domini così per 90’. Sono i fuoriclasse che trascinano. In questo Napoli se ne vedono tre e il più splendente è Insigne, inarrestabile per un’ora. Dai suoi piedi magici, che umiliano la modesta resistenza di Basta, partono lanci e tagli che squadernano la sperduta coppia centrale Mauricio-Hoedt. Il piccolo Diego ispira l’1-0 di Higuain (ma Hoedt non può farsi scherzare così dall’argentino) e il 2-0 di Allan (con un filtrante geniale), infine sigla il 3-0. Spesso viene innescato da Hamsik, sul quale Parolo non esiste, e s’intende a meraviglia con Higuain che, sull’ennesimo pateracchio laziale, va in fuga e schianta di potenza il 4-0. Per l’argentino è il 4° gol stagionale, il 10° in 5 gare di campionato alla Lazio. Ma sono tutti su standard oltre la media, da Albiol a Hysaj, per non dire dell’infaticabile Allan e della regia limpida di Jorginho (ormai davanti a Valdifiori). E di Gabbiadini che entra e firma il 5-0. Dopo 7 partite di fila, anche la difesa piace e non prende gol.

La Gazzetta dello Sport

Commenti