Paolo De Paola: “Il Napoli sembra avere trovato un equilibrio, è una squadra bella da vedersi e può arrivare al vertice del campionato”

depaolaA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è inter­venuto Paolo De Paola, direttore editoriale del Corriere Dello Sport e di Tutto Sport

Higuain ed Insigne sono stati determinanti contro la Juventus, c’è una tempesta positiva attorno alla squadra, Higuain sta ritornando un leader.

L’Europa League è un po’ un fastidio perché l’obiettivo deve essere il campionato. Ogni presidente, ogni addetto ai lavori ha un obiettivo ma io punterei sul campionato.

Volendo essere un po’ egoisti penso che bisogna crescere prima in casa propria e poi guardare fuori. Il Napoli sembra avere trovato un equilibrio, è una squadra bella da vedersi e può arrivare al vertice del campionato. Il giovedì è un giorno infelice per giocare l’Europa League.

È difficile inquadrare questo campionato, è molto anomalo. Anche la Juventus ha problemi, quadre come il Sassuolo che hanno un meccanismo collaudato da anni sembrano essere costanti. Non vedo il Milan una squadra competitiva ma il campionato è aperto.

Questione San Paolo? Come sempre De Laurentiis esagera nelle esternazioni, ma è irritante il rapporto con la burocrazia. In altri luoghi si è riuscito a trovare un’intesa tra società e Comune, il San Paolo ha bisogno di una ristrutturazione e non perché ci si vergogna a giocare in quello stadio, ma perché obiettivamente necessita di alcune modifiche. Il San Paolo tra l’altro si trova in un luogo infelice, non c’è una via di fuga, il traffico si intasa per cui il problema è anche logistico. Su questo tira e molla relativo alla qualità dello stadio che potrebbe migliorare con poco non è giusto speculare”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 447 volte