Corriere del Mezzogiorno: “Il turnover non piace a Sarri”

Carpi-Napoli 0-0 Sarri

Un taglio netto col passato. Turnover dimenticato in fretta o quasi ricusato. Con Sarri tutto è cambiato rispetto a Benitez. Ora c’è più continuità nei risultati e sicuramente più automatismi difensivi. C’è un’identità e un’armonia sia di gioco che fuori dal campo, ricorda ilCorriere del Mezzogiorno. Con il nuovo tecnico ci è voluto un periodo di assestamento, ma poi è arrivata la crescita della squadra azzurra che ha mostrato intensità e solidità, ma soprattutto autorevolezza. A Sarri cambiare formazione non piace: lo diceva anche ai tempi dell’Empoli.

tmw

Commenti