Napoli, De Laurentiis: ”Sarri blindato, coscienti della nostra forza”

NAPOLI – Il Napoli e Maurizio Sarri, il matrimonio è destinato a durare. Lo dice il presidente Aurelio De Laurentiis ai microfoni di Radio Radio: “Per me è blindato per i prossimi cinque anni. Ha un contratto fino a giugno più quattro opzioni, quindi vuol dire che è destinato a restare con noi a lungo. E’ una formula che adotto spesso e volentieri nel cinema. Poi visto che gli amori si possono interrompere e non è giusto continuare ad amare chi non lo fa più, le opzioni danno una garanzia ad entrambe le parti. Nella mia vita non ho mai costretto un attore a lavorare con me”.

Capitolo chiuso, dunque. De Laurentiis ne apre un altro sulle prospettive del Napoli, lanciato ormai verso l’alta classifica: “Siamo coscienti della nostra forza, io ci ho sempre creduto anche quando qualcuno storceva il naso. I tifosi vogliono nomi eclatanti ma non è sempre così facile. Ho provato ad offrire molti soldi per Romagnoli, ma Sabatini era già impegnato con un altro club (il Milan, ndr). Stesso discorso con Cairo: avevamo determinato un valore per un giocatore che poi si è infortunato (Maksimovic, ndr), ma il patron del Toro la pensava diversamente. Siamo comunque convinti di esserci rinforzati e adesso dobbiamo andare avanti così”. Inutile sbilanciarsi sugli obiettivi, il campionato è davvero combattuto. “La serie A è davvero interessante, ci sono tante realtà che possono fare bene. L’Inter è più forte degli anni scorsi, il Milan si risveglierà, la Roma è fortissima così come la Fiorentina. La Lazio è molto interessante. Sarà un torneo affascinante e coinvolgente”.

MARTEDI’ LA RIPRESA – Maurizio Sarri ha concesso due giorni di riposo al gruppo che si ritroverà a Castel Volturno martedì pomeriggio. Il tecnico spera di poter reintegrare Lorenzo Insigne che ieri già stava meglio: per il talento di Frattamaggiore palestra ma anche differenziato in campo, sintomo che le condizioni del ginocchio destro migliorano. Il tecnico avrà l’organico al completo solo a metà settimana, quando termineranno gli impegni degli otto nazionali.
 

ssc napoli

serie A
Protagonisti:
aurelio de laurentiis
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 254 volte