Oggi avvenne – 11 ottobre. Il 6-0 al Pescara del 1987

ottaviobianchiscudettoIl giorno 11 ottobre il Napoli ha giocato undici partite, sette in serie A, tre in serie B ed una in coppa Italia, ottenendo tre vittorie e cinque pareggi con tre sconfitte.

Ricordiamo il 6-0 al Pescara nella quinta giornata della serie A-1987/88

Questa è la formazione schierata da Ottavio Bianchi:

Garella; Ferrara, Francini; Bagni, Ferrario (18′ Bruscolotti), Renica; Careca, De Napoli, Giordano, Maradona (71′ Carnevale), Romano

I gol: 23′ Bagni, 29′ Romano, 45′ Careca, 54′ Maradona (rig), 75′ Giordano (rig), 83′ Benini (autogol) (P)

Il Napoli, con il 6-0 al Pescara, ottenne la sua quinta vittoria consecutiva. Cinque successi su cinque: una serie di vittorie che si fermò alla sesta giornata con l’1-1 contro la Roma. Il 1987/88 è l’anno del sorpasso subito dal Milan che vinse al San Paolo quel famoso primo maggio 1988. Gli azzurri chiusero il torneo al secondo posto alle spalle dei rossoneri di Arrigo Sacchi e davanti alla Roma ed alla Sampdoria.

Al Pescara il terzo ed ultimo 6-0 della storia del Napoli. In precedenza c’erano stati i cappotti tennistici al Palermo, il 2 dicembre del 1934, ed al Verona, il 6 ottobre del 1957. Tra le goleade azzurre da ricordare anche i tre 6-1, i tre 6-2 ed i due 6-3, ma anche il 7-0 al Como, i due 7-1 (a Como e Ternana), il 7-2 alla Fiorentina e gli otto gol alla Pro Patria (8-1 nel 1955) ed allo stesso Pescara (8-2 nel 1988).

Fonte: sscnapoli.it

Commenti