Albania, storica qualificazione ad Euro 2016. In casa Hysaj si festeggia: “Elseid nella storia!”

HysajNizza

«Ho pianto ed è stata un’emozione indescrivibile perché per la nostra nazionale è un traguardo storico e, poi, perché mio figlio Elseid appena 21enne è entrato nella storia calcistica dell’Albania». È emozionato e non riesce a nasconderlo Gzim Hysaj, papà del terzino destro azzurro che ha visto assieme alla moglie, alla figlia Rigelta e a Florenza Lekstakaj, fidanzata del giocatore, la vittoria per 3-0 dell’Albania in casa dell’Armenia che ha qualificato la squadra guidata dal tecnico Gianni De Biasi a Euro2016 in Francia, seconda nel gruppo I con 14 punti alle spalle del Portogallo. «Abbiamo visto il match in un maxischermo nella piazza più importante di Scutari in Albania nella città natale di Elseid – continua il padre -. Ad ogni goal era un boato e la festa è continuata per tutta la notte. Che cosa provo? Beh, per me che ho visto crescere mio figlio è un ulteriore tassello alla sua splendida carriera fatta di tanto lavoro e sacrifici iniziata ad Empoli, poi, il passaggio al Napoli e adesso questa splendida emozione. Poi, lui è giovane e ha ancora tante pagine e vittorie da dover scrivere soprattutto a questo punto con la maglia azzurra del Napoli». Non da meno anche l’emozione della fidanzata del terzino azzurro. «Ho sentito Elseid, era emozionatissimo e mi sono congratulata con lui perché ancora una volta ha dimostrato di essere il migliore in campo e non lo dico perché sono di parte sia chiaro – spiega Florenca Lekstakaj, miss Albania nel 2013 e conosciuta a Empoli dall’atleta partenopeo -. Sono sincera ho pianto di gioia ed è la prima volta che provo un’emozione così per questo traguardo storico raggiunto dalla nostra nazionale, molto probabilmente ci vedremo quest’oggi e non vedo l’ora di riabbracciare Elseid».

Fonte: Il Mattino

Commenti

Questo articolo è stato letto 848 volte