Maurizio De Giovanni: “Chiriches è un difensore valido ma è simile ad Albiol”

degiovanniMAURIZIO DE GIOVANNI, scrittore e giallista, autore delle serie cult “Commissario Ricciardi” e “i bastardi di Pizzofalcone”, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Il pregio migliore di Sarri è l’umiltà nel capire di dover cambiare modulo dopo il mancato arrivo di Saponara. Chievo-Napoli? Maran finge di dimenticare due cose abbastanza brutte: il fallo di Cesar su Allan e l’ennesimo calcio sul ginocchio di Insigne. Il Napoli ha un meccanismo oliato, anche le riserve sanno cosa fare in campo. Il Midtjylland, ad esempio, aveva vinto otto partite consecutive ed era a punteggio pieno in Europa League: la vittoria in terra danese è molto emblematica. E’ ovvio, però, che alcuni giocatori non hanno sostituti all’altezza, come Higuain e Reina ma anche Koulibaly, Hamsik e Allan, calciatori che non tirano mai il fiato. Chiriches è un difensore valido ma è simile ad Albiol e non ha nelle sue caratteristiche la rapidità di Koulibaly. Se a gennaio saremo ancora in corsa per le prime posizioni sarà necessario liberarsi di alcuni pesi come Henrique e De Guzman e sostituirli adeguatamente. Scudetto? Di tutte le squadre attualmente in vetta alla classifica nessuna è completa: la Roma ha la rosa migliore ma ha problematiche di equilibrio interno; l’Inter ha il vantaggio di non avere le coppe ma ha troppi solisti e non sembra una squadra; la Fiorentina ha una buona squadra ma non adeguata a reggere il doppio impegno; la Lazio è una formazione equilibrata, ha cambiato pochissimo ma è discontinua; la Juve può rientrare in corsa solo se il campionato si ferma ad aspettarla: i bianconeri hanno un distacco consistente da recuperare. Oramai è cominciato il conto alla rovescia per “Cuccioli”, l’ultimo episodio dei “Bastardi di Pizzofalcone” che sarà disponibile dal 24 novembre prossimo”.

Commenti