Napoli, chiuso lo stadio di Lusciano, la Primavera cambia ancora sede degli allenamenti

PRIMAVERA-FOTOSQUADRASOLOMISTER-2015-16-FOTOCUOMO-2La Primavera cambia ancora campo per i suoi allenamenti. Gli azzurrini negli ultimi mesi si stavano allenando allo stadio “Comunale” di Lusciano, individuato dalla società per non sovraffollare il centro sportivo di Sant’Antimo che ospita tutte le altre categorie del settore giovanile azzurro. Dalla giornata di ieri, il Napoli ha dovuto cambiare un’altra volta sede degli allenamenti per la formazione di Giampaolo Saurini. Il “Comunale” di Lusciano non è utilizzabile a causa dell’inagibilità delle tribune, la Primavera si è allenata allo stadio di Trentola Ducenta in questi due giorni. Gli azzurrini domani utilizzeranno il centro sportivo di Sant’Antimo in attesa di potersi trasferire nuovamente a Lusciano per gli allenamenti. Ecco la foto esclusiva che mostra Saurini e i suoi ragazzi mentre preparano la trasferta di Lanciano di sabato prossimo al “Comunale” di Trentola Ducenta.

Fonte – IamNaples

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!