Serie A, 11a Giornata: Inter-Roma da Scudetto. Derby di fuoco per la Juventus. Lazio-Milan vale l’Europa

Al derby tra Torino e Juventusil compito di inaugurare domani pomeriggio l’11a Giornata di Serie A. Un turno di campionato che prevede inoltre la sfida Scudetto tra Inter e Roma. Terza partita più importante prevista dal calendario è LazioMilanche si giocherà domenica sera. Ghiotta occasione per laFiorentina che potrà sfruttare il turno casalingo contro ilFrosinone nel tentativo di insidiare il primato in classifica dei giallorossi; Napoli che sarà invece impegnato nella non facile trasferta contro il Genoa. In coda, importantissimo scontro salvezza tra Carpi eVerona.

INTER-ROMA – Il match clou dell’11a Giornata di Serie A si giocherà domani sera a San Siro tra queste due formazioni. I nerazzurri di Roberto Mancini si trovano tuttora al secondo posto in classifica in compagnia di Napoli e Fiorentina; i giallorossi di Rudi Garcia comandano invece la graduatoria con 2 punti di vantaggio. Una partita aperta a qualsiasi pronostico e dove il fattore campo potrebbe equilibrare la maggiore superiorità tecnica della squadra capitolina. È ancora presto per parlare di gara decisiva per lo Scudetto, ma riteniamo che dal punto di vista emotivo possa comunque avere un’importanza capitale per il proseguo della stagione.

JUVENTUS-TORINO – Poche chiacchiere: dopo la sconfitta contro il Sassuolo ed il conseguente ritiro imposto dalla società, la Juventus si giocherà una gran fetta di futuro e credibilità nel delicatissimo derby contro i cugini granata. Il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, ha infatti l’obbligo dei 3 punti per allontanare lo spettro di un possibile esonero. Più tranquilla la situazione del Torino di Giampiero Ventura visti i 15 punti (3 in più dei rivali di domani) ottenuti nelle prime 10 giornate di campionato.

LAZIO-MILAN – Un match dal profumo d’Europa. La Lazio si presenterà all’incontro di domenica dall’alto dei 15 punti ottenuti nelle 5 gare giocate in casa in questo avvio di torneo. Milan in fiducia dopo le due vittorie consecutive contro Sassuolo e Chievo. Una vittoria rappresenterebbe per i rossoneri la prima vera grande svolta della stagione; per i capitolini i 3 punti sarebbero invece conferma di grandi possibilità di lottare fino alla fine del campionato per l’Europa che conta.

LE ALTRE – Turno sulla carta agevole per la Fiorentina che affronterà il Frosinone tra le mura amiche dello stadio Artemio Franchi. Più complicato l’impegno di un Napoli a caccia della sesta vittoria consecutiva sul campo del Genoa. Sfida a rischio esonero per Sannino e Mandorlini quella di domenica pomeriggio tra Carpi e Verona. Il tecnico Roberto Donadoni farà l’esordio sulla panchina del Bologna nel match casalingo contro l’Atalanta.

serieanews

Commenti