Preziosi ammette: “Rigore su Higuain c’era. Sarri il miglior acquisto di ADL, vi spiego”

Genoa/Presentazione Lo Monaco

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni:

“Quella di ieri a Marassi tra il mio Genoa ed il Napoli è stata una gara vibrante, intensa, dove le differenze tecniche si sono notate. Noi abbiamo messo tutto in campo per non lasciar giocare i calciatori del Napoli che sono fortissimi. Quello che abbiamo fatto, però, vale il doppio: questo punto ci dà morale per il futuro del nostro campionato. Il Napoli, che è stata la squadra migliore vista a Marassi, ha avuto più chance per vincere, ma Perin e la nostra determinazione ci hanno permesso di conquistare il pari.
Sarri? Un grande allenatore, secondo me è il miglior acquisto che potesse fare De Laurentiis. La lotta scudetto? Il Napoli sarà protagonista, la Roma è forse più completa nei reparti, ma gli azzurri giocano meglio ed hanno il tecnico ex Empoli che sta facendo la differenza.
Il manto erboso del Ferraris? Un peccato per entrambe le squadre, ha penalizzato anche noi, l’agronomo della Lega sta venendo a Genova e cercheremo di risolvere il problema.
Il rigore su Higuain? Ad occhio nudo non era così palese, poi con i replay ammetto che poteva starci. Il rosso, però, sarebbe stato forse eccessivo perchè Higuain non aveva il pallone in possesso e non era una chiara azione da gol.
Perotti da Napoli? Non capisco come non sia stato preso quest’estate da grandi club, ma sinceramente per noi del Genoa è meglio così: ce l’abbiamo noi e ce lo godiamo ogni domenica.
Le quote a Calabrò? Guardo solamente a ciò che è meglio per il Genoa, tutto sarà fatto per rinforzare il Grifone, vogliamo alzare un po’ l’asticella e per farlo occorrono investimenti. Abbiamo fatto 9 anni consecutivi in serie A dignitosamente ma è anche giusto provare a migliorarsi cercando nuove risorse”

Commenti