Meo: “Faccio i complimenti a Sarri, il miracolo – Napoli è tutto suo”

Sarri_DMF_7483 Napoli-Udinese 9/1/2015 foto De Martino

DARIO MEO, patron di Galameo e inventore della “Galamella”, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Fare impresa in Campania è difficile come vincere. Scherzi a parte, quest’anno è bello vedere i tifosi che restano sugli spalti anche dopo il triplice fischio. Per battere l’Udinese ci è voluto il miglior Napoli. Faccio i complimenti a Sarri, il miracolo è tutto suo. Jorginho è un esempio lampante. Higuain è il top dei prodotti, come la Galamella: non è dolce ma addolcisce, questo sì. L’idea della Galamella è nata per il semplice gusto di voler mangiar bene. Non volevo più mangiare una crema di zucchero ma una vera crema di nocciole salutare: la mia ha olio extravergine d’oliva e oltre il 40% di nocciole. Sul sito ufficiale di Galameo sono segnalati tutti i punti vendita dove trovare la Galamella. Il presidente De Laurentiis ha assaggiato tutti i miei prodotti, è molto vicino al mondo della ristorazione, l’ho conosciuto sette mesi fa ad una fiera e, oltre a farmi i complimenti, mi ha anche detto che il prodotto potrebbe arrivare nel settore giovanile azzurro. Sto vivendo un grande sogno anche con il mio Napoli che sta facendo benissimo. Ingredienti vincenti? Forse manca qualche rigore in più”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!