Romagnoli: “Un bel masso i 25 milioni pagati dal Milan per me”

I 25 milioni investititi dal Milan per lui caricano di responsabilità Alessio Romagnoli. “Arrivare al Milan a 20 anni con questa cifra è un bel masso da portarsi dietro, piano piano mi sono ambientato e sto cercando di dare sempre il massimo”, ha spiegato il difensore, che si prepara all’esame contro la Juventus, convinto che Morata e Dybala siano gli attaccanti bianconeri “più pericolosi”.

“A Roma non mi sentivo parte del progetto, poi quando ti chiama una squadra come il Milan…”, ha raccontato Romagnoli a Milan Channel, lusingato dai paragoni con Nesta ma consapevole che “per diventare come lui la strada è ancora molta lunga”.   

La sfida di sabato contro la Juventus è “una partita da 50 e 50, dobbiamo imporre il nostro gioco e dare il massimo. Abbiamo poco tempo per prepararla bene, molti erano in nazionale ma saremo pronti”, garantisce il rossonero, che ha ben chiaro l’obiettivo di squadra (“Arrivare in Champions”) e anche quello personale: “Ora sono in Under 21, non ho ancora esordito in Nazionale maggiore, ma una speranza c’è sempre”.  

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 253 volte