Comanda l’Inter, Frosinone battuto: nerazzurri primi

INTER-FROSINONE 4-0
29′ Biabiany, 53′ Icardi, 86′ Murillo, 92′ Brozovic

La cronaca della partita e le pagelle

Eravamo abituati al solito striminzito 1-0 con cui l’Inter ha vinto sette volte in questo campionato. In un sol colpo la squadra di Mancini ha esorcizzato due tabù: la vittoria con più di un gol di scarto, visto il 4-0 maturato a San Siro contro il Frosinone, e l’aver segnato, per la prima volta prima della mezz’ora di gioco, record non troppo positivo condiviso con il Verona. Ci ha pensato un gol di Biabiany a sbloccare un match cominciato con grande intensità dai nerazzurri ma durante il quale, dopo la sfuriata iniziale dei padroni di casa, il Frosinone sembrava aver preso le misure.

Invece, Mancini è stato premiato dall’esterno preferito a Perisic nella formazione iniziale che con Ljajic e Icardi ha completato il tridente offensivo. La squadra di Stellone esce senza punti da San Siro ma dopo aver giocato una buona partita. Non fosse stato per Handanovic, nel primo tempo, e per un po’ di imprecisione, l’Inter avrebbe avuto sicuramente vita più dura. Resta il fatto che la squadra di Mancini è solidissima, non prende gol e davanti ha dei finalizzatori importanti. Icardi, alla sua 100esima in serie A, ha chiuso la partita con il suo 20° gol sotto la gestione Mancini. E nel finale c’è stata gloria per Murillo che ha segnato il 3-0 e per Brozovic che ha calato il poker con cui si è chiusa la partita.

Non sarà bellissima da vedersi ma l’Inter è una squadra che continua a macinare punti e che grazie a questa vittoria e alle frenate di Roma e Fiorentina può festeggiare il primato solitario in classifica insidiato, al momento, dalla rincorsa di un Napoli che sembra la squadra più accreditata per infastidire i nerazzurri in una ipotetica lotta scudetto. L’ultima volta che l’Inter è stata in testa alla 13.a giornata, nel 2009-2010 ha poi finito per vincere il campionato. Scongiuri ammessi, ma questa squadra sarà davvero dura da battere.

Fonte: SkySport

Commenti