Cesarano: : “Napoli – Inter? Gli uomini di Sarri hanno le armi giuste per scardinare la difesa nerazzurra”

cesaranoRino Cesarano, storica firma del Corriere dello Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda ogni mercoledì e sabato su Radio Amore. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: “Il Napoli formato europeo? Cambiano gli interpreti, ma la mentalità resta identica. Sarri ha fatto un lavoro notevole anche sul piano psicologico. Ormai questo è un gruppo solido che ha grande convinzione nei propri mezzi. Francamente, credo ci siano anche ulteriori margini di crescita per i partenopei. Lo scudetto è un insieme di tanti elementi, ma questa squadra crede di poter arrivare al massimo traguardo. Napoli-Inter? Sarà una sfida tra due filosofie di gioco opposte. Il Napoli esprime un gioco offensivo e divertente. L’Inter è una squadra poco spettacolare, ma molto solida. Gli azzurri però hanno le armi giuste per scardinare la difesa nerazzurra con l’esplosività e la rapidità negli spazi stretti. Gli avversari hanno iniziato a studiare il Napoli? Il rischio esiste, ma gli azzurri hanno già mutato in parte il loro gioco prevedendo le contromisure che stanno cercando di prendere gli avversari. Le reti su palle inattive? Questi schemi richiedono molto addestramento, ma presto anche in campionato vedremo i frutti del lavoro di Sarri in questo tipo di situazioni” 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!