NEWS

Gianluca Monti: “Higuain e Reina rappresentano la voglia della squadra, di resistere ed aggredire”

Gianluca-Monti-GIANLUCA MONTI, giornalista de La Gazzetta dello Sport, intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “La vittoria con l’Inter è meritata. Ieri abbiamo assistito a due partite: una durata 67 minuti in cui gli azzurri hanno dominato, e un’altra di circa mezzora dopo l’episodio del gol di Ljajic. Nel finale il Napoli ha perso il filo del gioco. Probabilmente è subentrata un po’ di paura di vincere e anche qualche calo fisico. L’Inter ha giocato cinque gare in meno rispetto al Napoli perché non ha le coppe. Higuain e Reina rappresentano la voglia della squadra, di resistere ed aggredire. I due sono lo specchio della città. L’espulsione di Nagatomo era sacrosanta, mi sono stupito per le parole di Mancini. Bologna? Le trasferte più difficili sono quelle contro la grande squadra, non quella di domenica prossima contro una squadra in lotta per salvarsi”.

Commenti