Sandro Sabatini: “C’era molta diffidenza all’arrivo di Sarri ma adesso la situazione si è ribaltata”

sandro.sabatini.primo.piano.356x237A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sandro Sabatini, giornalista Premium

Il Napoli deve darsi da fare per lasciare andare via i calciatori non utili e per investire su quelli che piacciono a Sarri. Napoli non ha nulla da invidiare alle squadre che ambiscono allo scudetto perchè gli undici titolari fanno invidia a tutti ma la stagione è lunga e c’è bisogno di ricambi. C’era molta diffidenza all’arrivo di Sarri ma adesso la situazione si è ribaltata.

Jorginho l’anno scorso con Benitez sembrava scarso, invece è un grande calciatore e Sarri si è accorto di lui”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti