LA PARTITA – Atalanta-Napoli 1-3, gli azzurri vincono l’ultima gara del 2015

12376274_1069709766393002_1069632704318813232_nNell’ultima partita del 2015, il Napoli batte l’Atalanta per 3-1 con una doppietta di Higuain e un gol su rigore di Hamsik. Negli ultimi minuti della gara, viene assegnato un altro calcio di rigore, ma in questa occasione il capitano azzurro sbaglia.

PRIMO TEMPO

Al 2′ minuto Insigne prova un gran lancio per Higuain in ara, ma Bassi intercetta. Al 3′ Atalanta pericolosa: disattenzione della difesa, Moralez da solo prova la conclusione, ma Reina ci arriva sul pallone. Al 5′ occasione per il Napoli: grande ribattuta di Reina per Higuain che si invola in area ma il Pipita non controlla il pallone. Al 7′ Insigne serve in area Higuain, l’argentino si gira e prova il tiro ma il pallone viene deviato in angolo. Al 14′ bella azione del Napoli con Hysaj dall destra serve un buon pallone per Higuain, che in scivolata prova la conclusione ma si fa trovare pronto Bassi. Al 27′ bel passaggio di Jorjinho per Higuain in area, ma è fuorigioco. Al 29′ Insigne serve Hamsik che dal limite prova la conclusione, ma spedisce il pallone alto. Al 38′ Higuain prova a servire Callejon, lo spagnolo prova una conclusione al volo ma il pallone termina alto. Al 43′ grande parata di Reina su un tiro potente di Cigarini. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 48′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Paletta prova a servire un compagno con un colpo di testa ma c’è la deviazione di Albiol. Al 51′ gran conclusione di Higuain, ma Bassi respinge in angolo. Al 52′ assegnato un calcio di rigore per il Napoli per un fallo di mano di De Roon in area, dal dischetto non sbaglia Marek Hamsik, il pallone rimbalza sulla traversa e poi tocca l’interno della porta. Al 54′ arriva però il pareggio dell’Atalanta con Gomez, conclusione da fuori area. Al 59′ Hamsik serve Higuain che da solo davanti Bassi non effettua la conclusione nel momento giusto, si porta il pallone più in avanti e prova il tiro, il pallone termina alto. Al 62′ raddoppio degli azzurri: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, prova con un colpo di testa Gonzalo Higuain che spedisce il pallone in rete. Al 65′ destro potente di Insigne dalla distanza, il pallone termina di poco fuori. Al 69′ Gomez dalla sinistra prova a servire Denis al centro, ma c’è Koulibaly che spedisce in angolo. Al 74′ espulso Jorginho per doppia ammonizione per un fallo su De Roon. All’85’ gran lancio di Hamsik per Higuain, il Pipita si invola in area e da solo davanti a Bassi, insacca. Al 90′ viene assegnato un altro calcio di di rigore per il Napoli per un fallo di Paletta su Mertens, espulso il difensore dell’Atalanta; questa volta però dal dischetto Hamsik spedisce il pallone alto. L’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 94′ termina la gara.

IL TABELLINO

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini (dal 65′ Raimondi, dal 79′ Masiello), Toloi, Paletta, Brivio; Cigarini, De Roon (dal 78′ D’Alessandro), Grassi; Moralez, Denis, Gomez.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (dal 66′ D. Lopez), Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne (dal 72′ Mertens).

Arbitro: Gianluca Rocchi

Marcatori: 52′ Hamsik; 55′ Gomez; 62′, 85′ Higuain

Ammoniti: Koulibaly, Jorginho (N); Cigarini (A)

Espulso: 74′ Jorginho (N)

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 872 volte