Lazio, Marchetti e il rinnovo che non arriva. E l’Inghilterra chiama

ROMA  – “Buon Natale e buon anno a tutti voi… Ci vediamo nel 2016, uniti e carichi come non mai! Un abbraccio”. Con questo “cinguettio”, Federico Marchetti, ha augurato buone feste ai tifosi della Lazio attraverso il suo profilo ufficiale Twitter. Il portiere biancoceleste ha dovuto saltare le ultime due partite del 2015 per un infortunio alla schiena rimediato nell’esultanza per il gol dell’1-0 sulla Sampdoria.

C’È ACCORDO CON LA LAZIO, MA MANCA LA FIRMA  –  Con l’anno nuovo tornerà a disposizione, magari con la tanto attesa firma sul rinnovo di contratto, allo stato attuale ancora in scadenza a giugno. La trattativa con la Lazio va avanti ormai da mesi, ma senza trovare un’intesa. O meglio, prima della sosta sembrava che l’accordo ci fosse, per un biennale (con opzione per il terzo anno) sulla base di circa 1,3 milioni a stagione. Sembrava, appunto, perché quella firma che appariva come una formalità, non è stata ancora apposta sui documenti. È come spesso accade in queste situazioni, la situazione contrattuale al limite (dal 2 febbraio Marchetti potrebbe firmare con qualsiasi altra squadra per la prossima stagione) stuzzica molte squadre.

SONDAGGIO DEL LIVERPOOL CON IL PROCURATORE  –  Milan, Inter e Juve hanno chiesto informazioni già la scorsa estate e potrebbero farsi nuovamente avanti. Ma è soprattutto dall’estero (in particolare Spagna e Inghilterra) che la Lazio dovrà guardarsi, visto che l’entourage del portiere sta ricevendo numerosi sondaggi. L’ultimo in ordine di tempo è quello del Liverpool, che avrebbe individuato proprio nell’estremo difensore della Lazio il nuovo numero uno da posizionare tra i pali di Anfield Road. Richieste che hanno lusingato non poco Marchetti, anche perché arrivare in un nuovo club a parametro zero per lui significherebbe guadagnare qualcosa in più dal punto di vista dell’ingaggio. Il rinnovo di contratto con la Lazio è sempre lì, pronto, negli uffici del centro sportivo di Formello. Per la firma, però, forse ci sarà da aspettare ancora un po’.
 

ss lazio

serie A
Protagonisti:
Federico Marchetti

Fonte: Repubblica

Commenti