Emiliano Mondonico: “Napoli-Empoli? Il duello della partita è a centrocampo: Saponara contro Jorginho”

mondonicoA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Emiliano Mondonico, allenatore

“Napoli-Empoli? Si tratta di una partita complicata, ma chi più di Sarri conosce l’Empoli e sa trovare quelle contromisure per frenare la squadra avversaria e metterla in difficoltà. Quando affronti l’Empoli il problema è Saponara che può davvero mandarti in difficoltà. E’ chiaro che il suo lavoro sarebbe meno determinante se si preoccupasse del centrocampo avversario per cui se dovesse arginare Jorginho, diventerebbe meno attraente in fase offensiva e ritengo che il Napoli per fare bene debba obbligare gli altri ad occuparsi dei suoi giocatori e non viceversa. Saponara è una stella in un complesso in cui tutti accettano che lo sia e rappresenta il maggiore pericolo per il Napoli. Il duello della partita è a centrocampo: Saponara contro Jorginho e chi avrà la meglio porterà la propria squadra in una situazione di vantaggio.

La Fiorentina ha le qualità della grande squadra. Ogni tanto si addormenta, ma se devo analizzare il girone di andata, penso che la Fiorentina abbia espresso il miglior calcio insieme al Napoli. La Juventus è tornata quella che conoscevamo, una squadra concentrata”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 577 volte