Fiorentina, Benalouane dice sì. Arriva anche Kone

Fiorentina, Benalouane dice sì. Arriva anche KoneYohan Benalouane (agf) FIRENZE – Dentro Benalouane e Kone, fuori Verdù e Gilberto. Sono questi i responsi dell’ultimo giorno di mercato per la Fiorentina. Che da Milano ha provato in tutti i modi a colmare la lacuna in fase difensiva, dopo gli affari sfumati tra Lisandro Lopez e Mammana. Giallo nel giallo che si aggiunge a quello di Yohan Benalouane. Che all’ultimo istante dice di sì alla proposta della dirigenza viola, prestito oneroso a 300 mila euro con diritto di riscatto tra i 6 e 7 mln, ma che nel primo pomeriggio aveva rifiutato facendo saltare il banco. Tutto girava intorno alla formula finale: la Fiorentina spingeva per il diritto di riscatto, il difensore pretendeva l’obbligo. Questione di garanzie, per un giocatore che nel Leicester City di Claudio Ranieri ha trovato poco spazio in questi mesi. Di fatto soli 64 minuti nella Premier League che sta consacrando in vetta la sua ex squadra. Benalouane, con un passato diviso tra Cesena, Parma e soprattutto Atalanta, ha 29 anni e proverà a rimettersi in discussione in un campionato che conosce molto bene, a differenza di quello inglese dove ha avuto non pochi problemi ad adattarsi. Può giocare sia come centrale che come terzino sulla fascia destra. E Sousa potrebbe schierarlo già titolare nella gara di mercoledì contro il Carpi, vista l’assenza per squalifica di Roncaglia. In uscita invece Gilberto, prestito secco al Verona, e Verdù a titolo definitivo al Levante (dove raggiungerà Giuseppe Rossi). 

KONE, IN CERCA DI SPAZIO – L’altro rinforzo è il centrocampista Panagiotis Kone, di proprietà dell’Udinese. Albanese naturalizzato greco, con il club friulano fin qui ha trovato poco spazio e la Fiorentina lo ha preso con la formula del prestito e diritto di riscatto. Famose soprattutto le sue rovesciate vincenti ai tempi del Bologna, società con la quale si è affermato nel calcio italiano. Con l’Udinese anche qualche problema di tipo muscolare che di fatto l’ha rilegato in panchina. Non proprio due rinforzi top ma il vantaggio, nei piani della dirigenza, è che saranno subito pronti e a disposizione di Sousa in un momento molto delicato della stagione. Dove la squadra sta faticando a ritrovare se stessa ed è attesa dalle sfide con Carpi e Bologna prima del trittico Inter-Tottenham che potrebbe decidere una parte di stagione tra campionato ed Europa League. Insomma, pochi scherzi. Il tecnico lusitano dovrà provare nuove soluzioni per ritrovare la brillantezza con la quale la Fiorentina si è guadagnata il terzo posto in solitaria. Cinque i nuovi acquisti, dunque: in difesa Benalouane, a centrocampo Tino Costa, Cristian Tello e Kone, in attacco Zarate. Tra scommesse, colpi a sorpresa e trattative dell’ultimo minuto. Il calcio mercato si chiude qui. La parola passa al campo.
Fiorentina

serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti