Gaetano Letizia: “Juve-Napoli? Il mio pronostico è 0-2. Sogno di giocare in maglia azzurra”

gaetano letizia carpiA Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Gaetano Letizia, calciatore del Carpi

“Per raggiungere il nostro obiettivo dobbiamo mettere il cuore oltre l’ostacolo. Aver tenuto testa al Napoli anche in 10 uomini ci dà una carica ulteriore, vuol dire che l’obiettivo salvezza è alla portata. Siamo usciti a testa alta dal San Paolo per cui ci crederemo fino all’ultima giornata di campionato. Giocheremo venerdì sera contro la Roma e sabato sera sarò attaccato alla tv a tifare Napoli.

Quest’anno credo sia quello giusto per il Napoli, i tifosi lo meritano.

E’ vero che contro di noi gli azzurri non sono stati molto brillanti, ma dopo tante partite disputate ci può stare anche perché noi ci difendiamo bene.

A Torino però sono certo che il Napoli se la giocherà a viso aperto, questa squadra può far male alla Juve, anzi me lo auguro.

Non ho visto punti deboli nel Napoli, ma ciò che mi ha colpito è Higuain, gli faccio i miei complimenti, è davvero un grandissimo attaccante. Callejon pure mi piace tantissimo, ma se un attaccante segna 24 gol in 24 partite merita di essere menzionato, anche perché credo che il Napoli sia Pipita-dipendente.

La Juventus pure è una buona squadra per cui sabato sera assisteremo davvero ad una grande partita, io sarò sintonizzato dalle 17.00.

Ho incrociato Giuntoli al San Paolo nell’ultima partita, ma ci siamo solo salutati, non mi ha detto null’altro. Per adesso ho un contratto col Carpi, ma tutto può succedere e il mio sogno è giocare con il Napoli.

Il mio pronostico per sabato sera? Al di là della scaramanzia, dico 0-2.

Conosco bene il coro dei napoletani, l’ho cantato anch’io a fine partita nel mio cuore. E lo ricanterò sabato sera, forza Napoli sempre”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti