Higuain: “Sarebbe splendido avvicinarmi a Maradona. Scudetto? Dipende da noi, ma piedi per terra”

Valdifiori-Higuain_DMF_7305 Napoli Carpi 7/2/2016 foto De Martino

Gonzalo Higuain ha parlato ai microfoni della Rai in vista della sfida alla Juventus di sabato sera: “Sono tranquillo, gioco a calcio da tanti anni e sono abituato alla pressione, ma ovviamente c’è tanta voglia di scendere in campo, è come un derby”.

Senti la responsabilità di raggiungere i successi di Maradona in azzurro? “Anche solo avvicinarmi a quello che ha fatto lui sarebbe magnifico per me, lo dico sempre”.

Ci credete al terzo Scudetto? “Sappiamo che dipende da noi, dobbiamo restare calmi e non esagerare con l’euforia, perchè può farci male. Meglio restare con i piedi per terra.

I rigori sbagliati dell’anno scorso sono un ricordo. “I brutti momenti ci sono e passano, da loro bisogna imparare a crescere ed essere più forti. Quest’anno me lo sto godendo al massimo”

Un giorno all’improvviso è ormai il vostro coro. “E’ una canzone per me molto bella, cantarla? Se ne vinceremo altre mi ascolterete…”

Commenti