‘Rain Int.’ risponde a Carlo Conti: Juventus-Napoli in diretta, Festival in differita

Prosegue la battaglia tutta televisiva fra il big match Juventus-Napoli e la finale del Festival di Sanremo, entrambi in programma per questa sera. Dopo la provocazione del conduttore del Festival, Carlo Conti, che aveva suggerito ai tifosi delle due squadre in lotta per lo Scudetto di registrare la partita e di guardare in diretta la finalissima della rassegna canora, sono arrivate le risposte nemmeno troppo velate del mondo del calcio.

Ora a prendere posizione nella contesa è però ‘Rai International’, che fra i due importanti eventi, dopo una lunga riflessione, ha scelto di trasmettere in diretta l’attesa partita, per dare invece in differita il Festival.

Il Festival del calcio, insomma, fa sloggiare quello della canzone. La partita d’andata. giocatasi a settembre, fece registrare uno share del 12%, che se ripetuto segnerebbe un vero tracollo per la rassegna canora, che registrerebbe un’autentica emorragia di ascolti fra le 20.30 e le 22.45.

Complessivamente saranno oltre 40 le Tv collegate, con 200 inviati. Fra i cantanti del Festival, nessuno vorrebbe cantare durante la partita. E non mancano i tifosi, come il napoletanoClementino che sogna una serata magica.“Figuratevi cosa succede se vinco il Festival e il Napoli batte la Juventus”, ha detto ai microfoni de ‘La Repubblica’.

Impossibile, anche per i protagonisti del Festival, non buttare un occhio alla partita. Con buona pace di Carlo Conti è il calcio a vincere il duello del teleschermo…

goal.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 352 volte