Baiano: “Stasera al Franchi partita difficile per entrambe le squadre, Kalinic e Borja Valero gli avversari da temere per gli azzurri”

baianoCICCIO BAIANO ex di Napoli e Fiorentina, è intervenuto ai microfoni di “Uno in Goal”, sulle frequenze di Radio Antenna Uno, per fare il punto sulla sfida del Franchi di questa sera:  “Quella di stasera sarà una partita difficile sia per il Napoli che per la Fiorentina, gli azzurri non devono far scappare la Juventus. Il Napoli ha le carte in regola per portare a casa un risultato importante, l’eliminazione dall’Europa League non influirà nè sul Napoli nè sulla Fiorentina. La squadra di Sousa inizia a sentire la presenza della Roma che si è rilanciata nelle ultime partite. Uomo da temere? Dico Kalinic e Borja Valero nella Fiorentina ma non ci sono solo loro. I viola dovranno temere Higuain, nonostante si dica che è in crisi. Il Pipita non è brillante come un mese fa ma ha segnato 24 goal in 25 gare giocate. Juve? Si è dimostrata molto solida ed è abituata a vincere anche nelle difficoltà, hanno una mentalità di ferro. Questa sera sarò al Franchi, mi auguro di vedere una bella partita”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!