Mancini: “Cambio troppi giocatori? Il Napoli non lo fa e nelle ultime partite ha avuto difficoltà…”

Mancini_DMF_4055 Napoli-Inter 19/1/2016 foto De Martino

Nel post Inter-Palermo, il tecnico nerazzurro Roberto Mancini ha parlato anche ai microfoni deLa Domenica Sportiva, questi gli spunti più interessanti: “Se è arrivato finalmente il momento di non cambiare più formazione? Tutti i miei calciatori si allenano per giocare. Chi sta meglio gioca, i giocatori che stanno bene sempre giocheranno sempre. Così fa ogni allenatore, non sono mica l’unico che cambia. L’unico a non cambiare è il Napoli, ma anche il Napoli ha avuto difficoltà nelle ultime gare e forse proprio perché ha cambiato poche volte formazione. Loro giocano da tanto insieme, cosa che noi non facciamo. La pressione Champions è troppo alta? Noi non abbiamo alcuna angoscia. Sappiamo che è questo il nostro obiettivo iniziale, faremo di tutto per raggiungerlo. Non abbiamo angosce. Non arrivare terzi sarebbe un problema anche per la situazione economica? La Champions non cambia questo debito, tante squadre al mondo hanno speso tantissimo e alla fine non faranno la Champions. Noi abbiamo chiuso il bilancio in attivo, forse molti lo dimenticano. Se la mia permanenza dipende dal terzo posto? Io ho ancora un anno di contratto, queste decisioni competono al presidente, ma per quanto mi riguarda non c’è alcun problema. Vedremo, le cose nel calcio cambiano velocemente. Cosa ne penso della moviola in campo? Non sono favorevole, io sono per l’errore dell’arbitro. Come ci sono quelli dell’allenatore, dei giocatori, anche l’arbitro ha la possibilità di commettere errori. Anche con la moviola ci sono due tre persone che pensano cose diverse”.

alfredopedullà.com

Commenti