Asta: “Il Napoli è una grande squadra ma contro il Palermo non sarà un match semplice”

Saluto ai tifosi_DMF_1865 Napoli-Chievo 5/3/2016 foto De MartinoANTONINO ASTA, ex centrocampista di Napoli e Palermo a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “Caratterialmente ho sempre avuto bisogno di stimoli, è per questo che ho sempre scelto piazze calde come Napoli, Palermo ma anche Torino. Da qui alla fine del campionato ogni partita avrà la propria difficoltà. Il Napoli è una squadra attrezzata per vincerle tutte. Domenica, se pensi alla situazione, non c’è partita, ma non sarà così semplice come match. Il Palermo dovrà tirar fuori qualcosa in più. Novellino? Lo conosco bene, non sarà facile lavorare in tre giorni. Dovrà parlare coi giocatori e capire in fretta quali son stati i problemi. Tatticamente è uno che ha fatto della sua carriera il 4-4-2, ma anche a Modena ha utilizzato il 3-5-2. Dovrà essere bravo a dare certezze ai giocatori. Sono sicuro che i giocatori del Palermo sono mentalmente molto confusi. Daranno il massimo, le motivazioni saranno tante, nonostante tutto. Il Napoli mi ha sorpreso, Sarri ha sempre fatto giocare bene le proprie squadre ma portare il suo credo qui non era facile, ed invece ci è riuscito alla grande. Sarri è stato bravo ad adeguarsi in fretta al nuovo sistema di gioco. I motivi per credere nello scudetto sono tanti: innanzitutto mancano ancora tante giornate, e poi il Napoli è una squadra vera, un grande gruppo. A Torino non aspettano altro che giocare il derby con la Juve, vi assicuro che i tifosi e i calciatori vogliono riscattare il pesante ko nel derby”.

 

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!