Baiano: “Insigne? Talento purissimo. Conte non può lasciarlo a casa”

Insigne_DMF_1501 Napoli-Chievo 5/3/2016 foto De Martino

Ciccio Baiano, ex attaccante azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Amore… Azzurro” programma sportivo in onda su Radio Amore. Ecco alcuni passaggi dell’intervista: Palermo-Napoli?Non ho mai visto un Napoli in crisi. Gli azzurri, contro il Chievo, non si sono demoralizzati dopo il gol subito in avvio. Ora il peggio è passato, perché gli azzurri sono sempre stati consapevoli di esprimere un gran bel calcio. Francamente, non credo che Novellino possa fermare gli azzurri. I continui cambi in panchina del club  rosanero mi sembrano follia pura. A Palermo, in questo momento, credo ci sia molta confusione…” Gabbiadini? “Posso comprendere il suo disappunto per i pochi minuti giocati, ma per vincere serve una panchina lunga. Purtroppo, con questo Higuain è difficile trovare spazio. Oltretutto, Manolo quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene. Francamente, meglio giocare meno ma vincere qualcosa d’importante. Non credo che Sarri intenda cambiare modulo, nella prossima stagione, per valorizzare maggiormente Gabbiadini. Piuttosto, speriamo che Higuain resti a Napoli anche nei prossimi anni Dybala?Questo ragazzo diventerà un grandissimo campione. Non dimentichiamoci che, qualche anno fa, con la maglia del Palermo non era titolare neanche in serie B. Oltretutto, Dybala è stato molto intelligente perché all’inizio della stagione ha trovato poco spazio. Tuttavia, ha saputo aspettare il suo momento…” Insigne?Talento purissimo. Oltretutto, Lorenzo sta disputando una grande stagione. Conte non può lasciarlo a casa, se vuole vincere gli Europei” Mercato deludente? “Forse, un centrocampista di grande spessore sarebbe stato utile. Tuttavia, le richieste economiche dei club di appartenenza erano esagerate ed il Napoli ha fatto bene a desistere”

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!